Sviluppo

Il segmento di mercato destinatario del prodotto/servizio si divide in due gruppi principali di utenze:

  • gruppi scolastici di bambini accompagnati dai docenti. Il principale cliente al quale sarà venduto, quindi, il servizio CAB saranno gli istituti scolastici pubblici e privati toscani e nazionali, i Provveditori e il comune;
  • gruppi familiari, ai quali sarà venduto il pacchetto tramite Tour Operator, enti privati, o anche mediante un sito dedicato o con altre metodologie concordate con il Comune.

Scenari economici

Ciò premesso, il macro prodotto/servizio erogabile si articolerà in una visita guidata e personalizzata sul territorio turistico‐culturale, con messa a punto di percorsi sensorizzati attraverso un sistema tecnologico standardizzato favorente la fruizione di percorsi narrativi, suggestivi ed esperienziali per bambini. 
Le tecnologie a supporto del percorso turistico saranno fruibili tramite app per smartphone e tablet. 
La visita sarà condotta da una guida, che accompagnerà il gruppo di bambini lungo il percorso, aiutandoli, nei vari punti di interesse, ad usufruire dei contents esperienziali insiti nelle varie tecnologie utilizzate. 
L’installazione del software può essere adattata a qualsivoglia itinerario/percorso turistico‐ culturale, presentando, quindi, una notevole versatilità che ne favorirà la vendita. 
I principali contenuti tecnologici del progetto CAB sono:

  • applicativo autore basato su tecnologia OAI‐ORE pensato per supportare il lavoro degli editor contenutistici nella messa a punto di unità elementari di contenuto indicizzato, che a loro volta combina, anche secondo tracciati alternativi, storie suggestive idonee alla fruizione mediante i dispositivi mobili di accompagnamento;
  • recommendation engine rappresenta un segmento della logica applicativa della app di fruizione e consente di supportare la visita quando questa, invece di incanalarsi lungo un itinerario predefinito, è organizzata in modalità free roaming sulla base di suggestioni contenutistiche;
  • sistema di sensori associati ai punti di interesse dell’itinerario consente di rendere efficacemente interattivi i monumenti e di instaurare con essi un dialogo “intelligente” e suggestivo, andando oltre l’effetto ormai consueto dell’identificazione su base posizionale (GPS);
  • soluzione è basata su specifiche scelte a livello hardware in funzione della compatibilità con piattaforme emergenti di connettività wireless e si articola in alcuni moduli software interoperanti a supporto delle funzioni chiave di riconoscimento di prossimità, scambio messaggi, monitoraggio da centro servizi remoto, energy management, aggiornamento;
  • sistema di supervisione e regia: Il software consiste, attraverso il protocollo SOAP o altra interfaccia di interoperabilità, in sistemi sensoristici, e fornisce su scala urbana le seguenti funzionalità:
    • Pianificazione di contenuti da assegnare a un singolo point of interest senso rizzato o a loro gruppi;
    • Invio di comandi di configurazione/esecuzione/modifica parametri in modo immediato alla singola periferica di una qualsiasi location;
    • Supervisione delle caratteristiche tecniche e dello stato operativo dei sensori dell’intero sistema;
    • Monitoraggio immediato e in logging periodico delle interazioni con gliutenti ricevute attraverso le periferiche sensoristiche (utenti che hanno interagito, contenuti attivati, percorsi seguiti da singoli e gruppi, stato del sistema, etc.).

La “app” di fruizione rappresenta la principale interfaccia verso l’utente prevista dal sistema. Il suo utilizzo avviene mediante uno smartphone o un tablet con sistema operativo Android o IOS (Apple), dotato di sensoristica Bluetooth/NFC, reso disponibile ai bambini in visita come parte del loro kit di dotazione. Gli altri utenti iscritti (ad esempio i genitori) hanno comunque la possibilità di scaricare ed installare la App sui loro dispositivi, attraverso un codice di durata giornaliera.

In definitiva, il prodotto‐servizio, per le sue caratteristiche, può essere venduto, una tantum, in forma di pacchetto complessivo di fruizione (software) di un itinerario turistico culturale, e può essere adattato a molteplici itinerari turistico‐culturali.

Ciò premesso, i prodotti/servizi offerti saranno i seguenti:

  • Visite guidate halfday e fullday, destinate a gruppi di scolaresche ed a gruppi familiari. I percorsi itineranti destinati alle famiglie saranno organizzati per un minimo di 4 famiglie;
  • Realizzazione di spettacoli a tema. La visita, infatti, sarà intervallata e integrata con rappresentazioni teatrali itineranti di figuranti, personificanti determinati personaggi rappresentativi del sito culturale;
  • Servizi di creazione di contenuti editoriali e multimediali usufruibili sugli smartphone e/o tablet distribuiti all’inizio del percorso e caratterizzati per ciascuno dei siti culturali che si andranno a visitare;
  • Servizi di messa a punto, manutenzione e regia di percorsi sensorizzati, anch’essi caratterizzati sui siti culturali, distribuiti presso i punti di interesse del percorso, profilati sugli utenti e in grado di interagire con quest’ultimi attraverso contenuti di realtà aumentata;
  • Servizi accessori: realizzazione di gadget memoriali, impostazione di giochi di squadra e di contest per le scuole, etc. Tali servizi saranno distribuiti al termine del percorso itinerante, in appositi stand adibiti.